Ritardo aereo Vueling? Fatti risarcire!

Blog

Molti di voi avranno sicuramente viaggiato almeno una volta con Vueling, una delle compagnie low cost più famose d’Europa. Quest’ultima, infatti, opera su più di 360 rotte per 155 destinazioni in Europa, Nord Africa e Medio Oriente, ma vi è mai capitato di imbattervi in un ritardo aereo Vueling?

Se siete fra i tanti passeggeri a cui è capitato almeno una volta di arrivare in ritardo a destinazione per colpa di Vueling, sapevate che in queste occasioni c’è una possibilità di poter chiedere un risarcimento alla compagnia?

Ebbene Sì, ogni viaggiatore può decidere di tutelarsi da eventuali disservizi causati dai vettori con cui viaggiano, in tal caso se subisci un ritardo con Vueling, cosa puoi fare per tutelarti? Niente paura

 

Cosa indica la carta dei diritti del passeggero quando si verifica un ritardo aereo con Vueling?

Qualora dovesse verificarsi un ritardo all’arrivo a destinazione pari o superiore alle 3 ore, il Reg. (CE) n. 261/2004 indica chiaramente che qualsiasi passeggero ha la possibilità di richiedere un risarcimento per il disagio subito.
Ma più precisamente, quanto si può chiedere alla compagnia?

1. € 250,00 di risarcimento per tutte le tratte inferiori o pari a 1.500 km;

 

2. € 400,00 di risarcimento per le tratte comprese tra 1.500 km e 3.500 km;

 

3. € 600,00 di risarcimento per le tratte superiori ai 3.500 km.

 

Come posso ottenere il risarcimento per il mio ritardo aereo Vueling?

Per verificare innanzitutto se la tua richiesta è eleggibile di risarcimento o meno, potrai cliccare quì e seguire la procedura guidata sul nostro sito.

In caso positivo, potrai decidere se procedere autonomamente, oppure, sfruttare la possibilità di affidarti a risarcimentovolo.it, richiedendo un rimborso per il tuo ritardo aereo Vueling. Quindi attiverai una pratica in pochi minuti, senza correre alcun rischio economico e sfruttando la possibilità di poter usufruire di un servizio attivo ormai da tanti anni a difesa dei viaggiatori.