Green pass e linee guida da seguire dal 1° settembre

Blog

Nel precedente articolo riguardante il Green pass, vi abbiamo illustrato il cos’è e per quanto tempo sarà valido. Quest’oggi parleremo delle nuove linee guida da seguire dal 1° settembre.

Quali cambiamenti ci sono stati per il green pass dal mese di settembre per gli spostamenti aerei?

Innanzitutto, dal 1 settembre al 31 dicembre è necessario un green pass per salire a bordo dell’aereo. Questa regola non si applica alle persone che sono escluse dalle attività vaccinali per età o sono esentati in base alla certificazione medica.

Quali linee guida sono state inserite sul sito del Ministero delle Infrastrutture?

In aeroporto, le vie di entrata e di uscita sono separate in “strade” a senso unico e durante il percorso verso la porta d’imbarco si adottano misure per garantire la separazione ed evitare la folla. Si utilizzerà una termocamera o un termometro a infrarossi senza contatto per la misurazione della temperatura. I passeggeri la cui temperatura corporea supera i 37,5 non possono entrare. La capacità per i bus navetta sarà all’80%.

 

Durante le operazioni di imbarco è necessario evitare assembramenti:

– deve essere mantenuta una distanza di almeno un metro;
– la mascherina chirurgica deve essere cambiata ogni quattro ore.

 

Oltre al Green Pass è necessaria anche un’autocertificazione che attesti di non aver avuto contatti con persone affette da Covid-19 negli ultimi due giorni dall’insorgenza dei sintomi ed entro 14 giorni dall’insorgenza dei sintomi.
Per i viaggiatori che sono stati vaccinati il termine dei 14 giorni è ridotto a 7.

 

Risarcimentovolo.it