“L’aeromobile – corriere” più grande del mondo? Il co-fondatore di Google lo vuole costruire

Blog

In un hangar della Silicon Valley sarebbe in fase di costruzione un bolide lungo quasi 200 metri, pensato come corriere dei cieli per portare cibo e aiuti umanitari ovunque e in tempi rapidissimi.

Sergey Brin, uno dei due co-fondatori di Google, starebbe progettando e costruendo l’aeromobile più grande del mondo. Un gigante dei cieli destinato a raggiungere una lunghezza di quasi 200 metri. Il velivolo in questione (secondo il quotidiano britannico ‘The Guardian’) costerebbe tra i 100 e i 150 milioni di dollari.

L’obiettivo principale di questo colossale mezzo sarebbe quello di riuscire a portare cibo e aiuti umanitari in tempi rapidissimi, anche in quelle zone difficilmente raggiungibili in altri modi. Come i deserti o quei piccoli centri abitati isolati dal resto del mondo.

Gli ingegneri che si stanno occupando del progetto starebbero infatti testando un sistema di bilanciamento a gas per consentire al velivolo di sganciare grosse quantità di merce durante il volo, senza subire il contraccolpo dovuto al brusco cambio di peso e di equilibrio.

Una caratteristica indispensabile per far si che il velivolo non si danneggi nel tempo.