Francesco

Nell’estate del 2014 io e la mia ragazza abbiamo fatto un viaggio negli stati uniti. Il volo di ritorno fu massacrante, 12 ore di ritardo, e l’aggiunta di uno scalo durante il tragitto (avevamo appositamente pagato il biglietto più caro proprio per evitare i troppi scali…..).
Bene, a distanza di poco più di un anno, grazie al lavoro della “Ci pensiamo noi” srl, la compagnia aerea è stata obbligata a risarcirci di 2000 euro a testa.
Un capolavoro. Grazie ancora!