DI CHI E’, E COME APPARE L’AEREO PIU’ COSTOSO DEL MONDO?

Blog

L’aereo privato più costoso del mondo appartiene al principe saudita Talal bin Abdulaziz Al Saud. E’ un Airbus 380, l’aereo più grande del mondo. A quanto pare il principe non si è accontentato della versione standard dell’aereo, ma ne ha voluta una completamente personalizzata. Dall’ingresso privato la famiglia reale può accedere a cinque suite adornati da tappeti annodati a mano e mobili antichi, ciascuna con bagno privato. Un altro ingresso è destinato agli ospiti, 20 in tutto. La cosa più assurda è la sala benessere, un enorme schermo posto sul pavimento trasmette immagini dei luoghi che si stanno sorvolando. Alle immagini sono associati i relativi rumori e soprattutto i profumi (mare, bosco ecc). Ovviamente sull’aereo privato di un saudita non può mancare un hammam, rivestito di marmo e con tutto il necessario per i trattamenti Spa.

Il salone principale ospita anche un palco per concerti privati, dove al centro è situato persino un trono; e se nel caso il principe volesse lavorare durante il volo? Naturalmente c’è anche una grande sala riunioni. Infine, non manca neanche il garage per trasportare l’auto privata.

Questo è l’aereo più lussuoso del mondo, ma nei cieli ne volano altri che non sono da meno. Non tanto per le dimensioni, dato che non sono in molti a potersi permettere un Airbus da almeno 300 milioni di dollari, ma almeno nelle finiture non hanno nulla da invidiare al principe saudita.